LA MIA ANIMA



La mia anima

La mia anima oggi e triste e amara

Da un tempo, che ti ho perduta

ormai nulla può placarla,

il tempo passa inutilmente senza di te

e come se non vivesse più.

Come e amara questa vita senza te,

di non poterti più accarezzarti la tua morbida pelle

Profumata come una rosa di maggio.

Per questo parlo cosi,che oggi la mia anima

e triste e vaga tra i silenzi della notte inutilmente,

e nell’ingenuità della notte mi domando:

Chi sono io per stare cosi male senza

un fiore della mia vita?

Antonio Cistaro

Commenti