Post

Visualizzazione dei post da 2009

TI REGALERO' UNA ROSA

Immagine
Non ho niente da offrirti ,ne ricchezze ne gioielli,
ti offro una rosa che un simbolo d’amore,
bagnata dalla pioggia mattiniera , asciugata
da un raggio di sole, che splende fra le nuvole per te.
Vorrei che i tuoi pensieri fossero i miei ti regalerei
Tutto l’amore che provo per te.
Mi,sfuggi davanti come una stella cadente,
mi appari e poi sparisci, perché non ho niente
da regalarti, ne gioielli e ne ricchezza?
Ti regalerò la cosa più bella che ho:Il mio cuore
Che batte d’amore per te!
...

IL RAGAZZO TRISTE




Il ragazzo dagli occhi lacrimante,
con lo sguardo triste,
il cuore di ghiaccio,
senza un sorriso per amare.
Le sue lacrime scendono dal suo viso,
bagnando il suo cuore inaridito
da un amore non corrisposto.
Triste è il suo cammino,
fra le spine di rose senza fiore:
E, la vita diceva.
Con gli occhi lacrimanti,
bagna un ramoscello di rose,
sboccia una rosa, la raccolse, la regala
a una bella donna, che gli apparve nel suo cammino.
La vita gli sorride,
e un sorriso gli affiora sul viso.
Le spine del suo cammino
di…

LA SFERA DELL'AMORE

Immagine
LA SFERA DELL'AMORE
Nel libro dei ricordi, una sfera brilla d'una luce di stella, nell'immenso universo.Quella luce sei tù racchiusa in un libro dei nostri ricordi. La sfera gira, i miei ricordi più belli danzano in sieme a te, come impazzite note ancora una volta felice,dentro la sfera di cristallo. ... UNA SERA D'ESTATE Una sera d'estate davanti al davanzale, osservo la luna,con un chiaror rosea, si specchia sul velo nero della notte. Vedo luce vicino e lontano, che brillano, come diamanti, e l’aria accaldata da una giornata d’agosto che sfiora i miei pensieri,da un amore passato.
Dolce compagna luna, ch’illumini la mia mente.Luna,maestosa luna,che, osservi i grandi amori di una notte d’estate. Guarda la rosea luna;che notte magica, romantica luna,il tuo splendor avviva gli amori, appena nati. ...
SENZA PAROLE
In questa notte silenziosa e buia
il tuo sguardo rivolto verso il mio,
senza parole.
I tuoi occhi come due fiammelle
riflettono nei miei pensieri
abbracciandoti mi viene da svenire,

LA LUCE E SPENTA

Immagine
Nella mia stanza buia, la luce e spenta.
pian piano stento la mano per accarezzarti.
Abbraccio il cuscino, ma, tu non sei vicino a me.
Mi sveglio e mi accorgo come
e triste e amara questa vita senza te.
Ora capisco perché la solitudine cosi
Amara e triste senza di te.
...
VORREI PERDERMI

Vorrei perdermi nelle tue braccia,
E non sapere niente di niente,
Accarezzandoti la pelle calda infuocata,
dal desiderio d’amore.
Dimenticare la tristezza e la solitudine
che al cuor far male,
gioire i momenti belli della nostra vita,
insieme con te. ... PIOGGIA

IL mio dolore e cosi immenso
che le mie lacrime cadono
atterra evaporando nel cielo
trasformandosi in lacrime di pioggia,
bagnando il mio cuore in un amore pieno di dolore.
Femmina,chi sei tù, che giochi con i sentimenti altrui,
piangono uomini,amarezza,delusione,tradimento
e malinconia da un amore spezzato.
Femmina,chi sei tu,un robot senza sentimento
senza amore e il cuore di ferro?
Femmina, femmina, addolcisci il tuo cuore
Con il miele della vita. ...

COSI VIBRA LA MIA TERRA

Immagine
Un boato nella notte spaventa la mia gente,
spettri improvvisi si odono per le vie della mia città
la paurasfoglia
riflessi pallidi di luna,
tutto trema
mentre i loro ricordi si tramutano
in un tumulto di silenzio.
Lo spento fiato
inerti ombre di un passato
come lava incandescente eruttata da un vulcano
cosi vibra la mia terra sfogando l

MAMMA

Immagine
Oggi ilmio pensiero e rivolto verso di te mamma,
con la tua tenerezza e qualche ruga in più
sei sempre la più bella.
Le parole che midicevi le conservo nel mio cuore
Che sono parole del tuo amore per me mamma,
tu che mi hai dato tutte lattenzione di questo mondo
di avermi cresciuto senza farmi mancare nulla
anche quando qualche volta ti trovavi indificoltà
ti privasti tu qualcosa per darla a me.
Oggi vorrei che i miei occhi ti vedessero come prima ma,
non possono:Il tempo nessuno può campiarlo.
Oggi le mie lacrime cadono a terra evaporando nel cielo
trasformandosi in una rosa di maggio:Per te mamma che
Sei sempre la più bella.Un raggio di sole entra dalla tua finestra
Socchiusa illuminandoti i tuoi riccioli griggi e un piccolo
Sorriso ti affiora sul viso solcato da una vita sofferta.
Tu mamma che non puoi gioire l’alba il canto dell’usignolo
nell’orto e il tramonto ma,ci sarò io accanto a te e sarò per te l’alba
L’usignolo eil tramonto.