LA PIOGGIA

LA PIOGGIA
Mi affaccio alla finestra
e vedo la pioggia che cade sulla terra,
bagnando i nostri visi come lacrime
di tristezza che abbiamo tutti
in questo mondo depresso.
Mentre la pioggia lentamente
continua a scendere
i miei pensieri si allontanano
in un labirinto che non riescono ad uscire
tra i ricordi belli e brutti ch’essi siano,
che nessuno può cancellare.
Guardo la pioggia che cade sul davanzale ,
mentre il mio sguardo si allontana
sulla montagna coperta da un manto scuro
e grigio che porta la pioggia.
Tutto intorno a me tace e come un silenzio tombale
che si sprigiona nell’aria.
Da lontano si ode una campana
che segna l’ora della sera,
mentre la pioggia continua a cadere
bagnando tutto quello che ce sulla terra,
io mi avvicino in un calduccio

a riscaldarmi le stanche ossa.

Commenti