IL SILENZIO DELLA NOTTE


In questa stanza buia in cui dormo
i miei pensieri evadono inutilmente
tra i silenzi della notte in cerca di te,
mentre stendo la mano per accarezzarti,
ma tu on sei vicino a me.
ho che tristezza, al risveglio anche il cuscino del letto
in cui dormo mi guarda e mi disprezza
perche son solo.
Anche la luna si affaccia alla mia finestra
fa capolino e con un occhio di disprezzo se ne va via,
perche sono solo,
senza la mia stella al mio fianco
che m’illumina il cammino.
E in quella notte bianca buia e triste
Aspetto l’alba in arrivo.

Commenti