AUTUNNO


IL SOLE SPLENTE IN TE'

Come un temporale hai spento il nostro amore, ardente e pieno di passioni.
Solo tu puoi riaccendere quel fuoco e riscaldare l’amore spento di noi due,
il sole splende in tè, accenti questa luce che illumina il nostro amore perduto.
Fiammella dell’amore non lasciare questo cuore infranto, fa che continua
ad amarti all’infinito. Sei andata via senza un perche ma, io ti conosco bene.
So che ritornerai come ritorna la primavera ,
e il nostro amore in comincia ad germogliare.
NON CREDEVO AI MIEI OCCHI

In aspettata mende sei passata davanti a me,
non ti ho riconosciuta perche
non ci speravo più d’incontrarti.
Non credevo ai miei occhi se affettivamente eri tu,
il tuo nuovo luk mi ha portato in altri orizzonti ma,
quando i miei occhi guardavano il tuo bel viso
il mio cuore si aprì nuovamente per te .
Provai una emozione bellissima ed in descrivibile
riabbracciarti un’altra volta. Ora che ti ho ritrovata
non voglio perderti più perche ne morirei senza di te.
Vieni con me ti porterò in un posto bellissimo dove la
crescono le rose blu e sogneremo sogni d’amore
che nessun altro può sognare. Assaggeremo sopori
che solo in quel posto si possono assaggiare.
Vieni con me……..!
AUTUNNO

Un giorno d’autunno
me ne andai ha passeggiare
lungo il viale del mio piccolo
paese di montagna.
Mi guardo intorno è non vedo nessuno,
ho che tristezza!
vedo cadere le foglie,
foglie di tanti colori che volano via
soffiati dal vento.
Sento odore di castagne arrostite
che si sprigiona nell’aria:
E il mio sguardo si allontana tra i pentii
della montagna,
e vedo il suo manto verde
tramutandosi in tanti colori.
Un po’ di tristezza
si racchiude dentro di me,
pensando all’state ch’era andata via,
lasciando alle porte l’autunno è l’inverno.
Mi guardo intorno è non vedo nessuno,
vedo cadere le foglie.....E” autunno.
DOPO AUTUNNO

Ti vedevo da lontano bella e vestita di verde chiaro,
i tuoi capelli pendenti sulle tue spalle:Generosa e amabile.
Ora mentre ti spogli vedo il tuo corpo stanco ,
nudo con i capelli sciolti al vento.
Hai lasciato i tuoi frutti d’amore ai tuoi figli
che si ricorderanno di te ogni quel volta che mangeranno
I tuoi frutti. Il mio sguardo ora ti vede come fosse morta,
impietrita sotto l’acqua fredda e gelida dell’inverno: Ti aspetterò
come sempre ogni volta che verrai.

Commenti