VERSI DELLA LUNA



Ti ho letto una poesia scritta da me,
tu non credevi alle mie parole che parlavano di te.
L’ho scritta nel buio di una notte inquieta,
L’inchiostro si confonde con il buio della notte.
La mano tremante,
gli occhi stanchi ed a stento riuscivo a scrivere i tuoi versi.
Versi suggerite dalla luna e della solitudine
che dominava in quei momenti tristi della notte.
E sognando ad occhi aperti mi apparsi tu,
la mia prediletta principessa.
Un sorriso, uno sguardo una carezza,
e la notte divento giorno:Era solo un sogno.
Un sogno che svanì nel nulla ma, tu resterai sempre
vicino a me:Perché tu sei la mia realtà.

Commenti