Angelo custode



Angelo,
proteggi la tua amica dovunque tu vada
ricordati di lei,dalle il coraggio di vivere
questi anni rimasti.
Angelo,ascolta la mia preghiera
che mi affligge l’anima,
vedere la tua amica soffrire.

Il mio cuore è trafitto da una freccia ardente
e di una ferita insanguinante è dolorosa.
Tu che puoi,aiutala ad alzarsi
proteggila nel suo cammino
finche vita avrà.

Amica che non puoi gioire
l’alba,il tramonto, il canto dell’usignolo nell’orto,
il tuo angelo non ti abbandonerà
perché ognuno di noi abbiamo per tutta
la vita un angelo custode.

(Cistaro Antonio)

Commenti

  1. Io prima non credevo a niente,
    la mia vita era diventata una tortura
    di sofferenza è dolore,
    il mondo sembrava che mi crollasse addosso.

    Mi sentivo come una pecorella smarrita vivendo con la paura di morire
    da un momento all’altro.
    Dopo molti anni di sofferenza il mio
    angelo custode mi a dato la vita.
    Grazie e spero duvunque tu sia ascolterai le mie parole (IL POETA)

    RispondiElimina

Posta un commento